Altre versioni:

Chiarimenti Relativi alla Circolare n.23/2013

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF
Data: 
27/01/2014
Settore: 

News – Circolare 23/2013

 

Allegato A–  Istruzioni operative per le Prefetture:

  • I Comuni di pertinenza della Prefettura che non compaiono nella lista appositamente predisposta per la stampa e la consegna del verbale sono quelli che non hanno provveduto alla nomina del Responsabile per la Sicurezza. Tali Comuni saranno inclusi nella lista non appena avranno effettuato l’inserimento del Responsabile, con la procedura descritta nell’Allegato B.
  • La stampa del verbale di consegna PIN del certificato di sicurezza deve essere effettuataesclusivamente in presenza del “Responsabile per la Sicurezza” del relativo Comune, in quanto la stampa produce l’associazione definitiva del certificato con il “Responsabile della Sicurezza”.
  • Qualora, erroneamente, si fosse proceduto alla stampa della ricevuta e successivamente (prima della consegna del PIN) si verificasse il cambio del Responsabile della Sicurezza, sarà necessario richiedere l’annullamento (“sbiancamento”) della data di stampa verbale scrivendo una e-mail al seguente indirizzo: anpr.password@interno.it

 

Allegato B–  Istruzioni operative per i Comuni :

  • La nomina del “Responsabile per la Sicurezza” deve essere completata inserendo i dati richiesti nell’Area Privata del sito servizidemografici.interno.it , selezionando il settore SICUREZZA.
  • La richiesta di revoca del certificato di sicurezza deve essere effettuata esclusivamente se si procede alla modifica del “Responsabile per la Sicurezza” dopo aver già ritirato il PIN presso la Prefettura di competenza.
  • Se non si è più in possesso delle credenziali per la trasmissione INA-SAIA o AIRE, utilizzare le procedure previste per l’inserimento o la modifica dei relativi Responsabili. Se gli stessi sono già definiti basterà confermare i dati inseriti (entrare nell’Area Privata del sito servizidemografici.interno.it, selezionare il settore di interesse, visualizzare il Responsabile, successivamente cliccare sul pulsante Modifica ed infine sul pulsante Conferma); le credenziali saranno inviate via e-mail all’indirizzo inserito dal Responsabile.
  • La nomina del Responsabile AIRE, anche se già presente, deve essere riconfermata premendo il pulsante Conferma come indicato nelle pagine 35 e 36 dell’Allegato B. Verranno successivamente inviate le nuove credenziali AIRE all’indirizzo di posta specificato nell’apposito pannello (effettuare questa procedura solo se il Responsabile AIRE è stato inserito prima del 1 Novembre 2013).

 

Tipo Documento: 
Genere Documento: 
Argomento Documento: