Altre versioni:

Software VERIS

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

 

Il sistema VERIS è utilizzabile dai Comuni emettitori di CIE al fine di effettuare una serie di ricerche ed interrogazioni sulle carte stesse:

  • verifica in ordine alla emissione della CIE
  • carte emesse
  • carte revocate
  • carte inutilizzabili
  • carte inutilizzate
  • il numero delle giacenze CIE avendo come riferimento il seriale

La ricerca di una CIE può essere effettuata per conoscere i dati sintetici dell'utente (ad esempio, codice fiscale, cognome, nome, id carta), per visionare l'elenco dei vari stati della carta (ad esempio, se la CIE è da inizializzare, inizializzata, incompleta, valida) o per avere accesso al cartellino elettronico.

Con riferimento a quest'ultimo aspetto, l'art. 6, comma 3, del Decreto Interministeriale dell'8 novembre 2007 recante "Regole Tecniche della Carta d'Identità Elettronica" stabilisce che "Le Questure, ai sensi dell'art. 290 del regio decreto 6 maggio 1940, n. 635, conservano il cartellino elettronico, a cui accedono in via esclusiva, relativo ai documenti rilasciati dai Comuni della stessa provincia".

In attuazione della citata disposizione normativa, questa Direzione Centrale ha provveduto ad elaborare un apposito software, denominato “VERIS Questure”, finalizzato alla visualizzazione dei cartellini della carta d'identità elettronica attraverso un collegamento telematico delle Questure con il Centro Nazionale dei Servizi Demografici-CNSD.

 

 

Settore: